Il circo delle pulci

di Simone di Donna, G. Sergio Ferrentino

durata 16 min

L’uomo del circo delle pulci è alla ricerca di nuovi talenti da far esibire nel suo teatrino: una serie di minuscoli insetti da portare in tournée; è alla ricerca di una via d’uscita dalla propria condizione esistenziale: individui che vogliano seguirlo e che oppongano parte di se stessi e le proprie esperienze a una visione del mondo dominata dall’attesa e dall’incertezza. 

Nello svolgersi della commedia si scoprono diversi personaggi nella metafora delle pulci e diversi modi di interpretare il presente. Componendo il fantastico e l’assurdo con il reale e la storia individuale, la commedia prova a fornire una serie di spunti per rivalutare il contemporaneo. 

L’opera fa parte di “Crediti d’autore” che mira a far incontrare autori ed attori under 35 e le tecniche della scrittura e della recitazione radiofoniche. Il radiodramma è stato allestito in teatro, Il Filodrammatici di Milano, trasformato per l’occasione in uno studio di registrazione, dove il pubblico è stato dotato di cuffie e unica è stata la dimensione attorno a cui tutto è avvenuto, quella del suono.

Fonderia Mercury - Via Thaon di Revel 21, Milano - 02.36571080 - info@fonderiamercury.it - P.IVA: 07332730964