Igiene dell’assassino

 dal romanzo di Amélie Nothomb.

Adattamento e Regia: Sergio Ferrentino.

con: Dario Penne, Cinzia Spanò, Daniele Ornatelli, Alessandro Castellucci, Roberto Recchia e Maurizio Pellegrini.
 
Musiche Originali: Gianluigi Carlone.

Pretéxtax Tach, ottuagenario premio Nobel per la letteratura, scopre di essere prossimo alla morte per una rara malattia. Dopo anni vissuti da misantropo, sempre rinchiuso nel suo appartamento e negandosi alla stampa, lo scrittore acconsente a concedere una serie di interviste.

L’occasione si trasforma in un’esperienza umiliante per i primi tre malcapitati, schiacciati dal cinismo, dal sarcasmo e dall’incontestabile superiorità intellettuale del perfido scrittore.

Ma nell’ultima intervista, non a caso condotta da una donna, le schermaglie verbali cedono il passo a un autentico gioco al massacro nel quale i ruoli di vittima e carnefice si ribaltano. I particolari inconfessabili che emergono dal passato e che lo scrittore aveva abilmente sepolto tra le righe dei suoi libri, finiranno per sorpassare il labile confine che separa la realtà dalla creazione letteraria.

Ti potrebbe interessare…

  • La tredicesima notte. Il volto segreto di William Shakespeare (15 puntate)

  • Le parole dell’odio

  • Lovers Hotel

  • E Johnny prese il fucile

  • Fonderia Mercury - Via Thaon di Revel 21, Milano - 02.36571080 - info@fonderiamercury.it - P.IVA: 07332730964