Lovers Hotel

di Massimo Carlotto e Piergiorgio Pulixi
 
Adattamento e regia
Sergio Ferrentino
 
Musiche Originali
Gianluigi e Giacomo Carlone
Con: Eleni Molos, Claudio Moneta, Daniele Ornatelli, Cecilia Broggini, Alessandro Castellucci, Igor Horvat, Anahì Traversi, Mario Cei, Augusto Di Bono, Matteo Carassini, Tatiana Winteler, Francesca Vettori, Massimiliano Zampetti, Cinzia Spanò, Margherita Coldesina, Margherita Saltamacchia, Simon Walvogel

 

 

Chi ha ucciso Antonio Roveda, usuraio della Milano che conta? E soprattutto, dove si nasconde l’archivio nel quale Roveda ha accumulato informazioni e segreti su tutti i potenti della città? 

È quello che dovrà scoprire Anna Bellini, commissario di polizia milanese, coinvolta suo malgrado nei misteri legati alla morte del pericoloso latitante. Insieme al suo fidanzato, il sovrintendente Gillo De Francisci, Anna Bellini proteggeva le notti di Roveda al Lovers Hotel. Grosso errore essere finiti sul libro paga di un personaggio così pericoloso… Ancora più grosso, visto che Roveda è stato ucciso proprio al Lovers Hotel. Ma ormai è troppo tardi per tornare indietro. 

Per Anna è l’inizio di un lungo viaggio nel cuore buio e pericoloso di una Milano spietata e senza scrupoli. Una città in cui crimine, affari e spionaggio s’intrecciano senza soluzione di continuità, e ogni voce amica può essere messa a tacere da un momento all’altro. 

Scritto da Massimo Carlotto e Piergiorgio Pulixi, adattato e diretto da Sergio Ferrentino, “Lovers Hotel” è una serie noir in cui niente è come sembra, tra colpi di scena di “genere”, personaggi pieni di chiaroscuri e tematiche di stringente attualità. 

Nelle stanze del Lovers Hotel il presente paga il suo tributo di sangue al passato, amore e spionaggio dormono nello stesso letto, e non c’è certezza che duri più del rimbombo di un colpo di pistola. Ma anche nel più torbido degli intrighi ci sono cose giuste da fare e cose sbagliate; e Anna Bellini, la coraggiosa, ostinata, affascinante protagonista della nostra storia, dovrà riuscire a scegliere la strada giusta, l’unica che le consenta di uscire indenne dal caso Roveda, e salvare il suo uomo e la sua città.

I am promo text. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

I commenti sono chiusi.

Fonderia Mercury - Via Thaon di Revel 21, Milano - 02.36571080 - info@fonderiamercury.it - P.IVA: 07332730964