DATE: 07/03/2017
TIME: 21:00
LOCATION: Corso Camillo Benso Cavour, 20, 27100 Pavia PV
VENUE: PAVIA, CineTeatro Politeama, Il Giardino di Gaia -
Il giardino di Gaia, CineTeatro Politeama – PAVIA 07/03/2017

Per Fonderia Mercury la registrazione di un radiodramma è uno spettacolo: al pubblico verranno distribuite delle radiocuffie per poter assistere abusivamente all’allestimento del radiodramma e alla costruzione di un’immagine acustica che permetta di “vedere la radio”. Il palcoscenico si trasforma così in uno studio radiofonico, gli ambienti vengono ricostruiti acusticamente, gli effetti realizzati dai rumoristi in scena; gli attori recitano in una “diretta radiofonica”, si rapportano con i microfoni scindendo il testo dal gesto. Buon ascolto

SINOSSI

Gaia Convento Bruni è una donna con le idee chiare. Si è creata una sorta di mondo perfetto dove gestisce con mano ferma marito e figlio e il ruolo della famiglia in paese. Si ritiene una persona di buon senso e non si ferma di fronte a nulla per impedire che qualcosa possa turbare la quiete della sua esistenza.

Quando scopre che il marito vuole lasciarla per un’altra, Gaia non si dispera ma reagisce per salvare il suo matrimonio. Non tanto perché ama alla follia il marito ma perché nella sua visione del mondo la separazione non è ammessa.
Al centro di questa storia ci sono le relazioni tra le persone stritolate da convenzioni sociali che non sono più in grado di sostenere progetti di vita reali e che la crisi ha reso ancora più “invivibili”.

Le persone cercano alternative nella doppiezza, nel replicare clandestinamente affetti e relazioni per reggere la condanna a un’ineluttabile infelicità.

Gaia ne è perfettamente cosciente ed è convinta che imporre il suo modo di concepire la vita sia l’unico modo per salvare le persone che ama.
Il problema è che Gaia non fa sconti e soprattutto non si rende conto di essere circondata da vittime anche se non del tutto innocenti.

In questo intreccio di relazioni si annida anche la violenza familiare, perfettamente occultata grazie all’indifferenza degli altri.
Famiglia, amiche e amici. E amanti. Questo è il mondo che Gaia riunisce nel suo giardino per testimoniare al paese la perfezione del suo modello.

 

I commenti sono chiusi.

Fonderia Mercury - Via Thaon di Revel 21, Milano - 02.36571080 - info@fonderiamercury.it - P.IVA: 07332730964